Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La storia di Michela Nati: co-fondatrice del Giardino delle Luppole e ideatrice del progetto PowerHop

Di Paola Di Giambattista 😋 - Michela, benvenuta! Raccontaci un po' di te e del tuo percorso che ti ha portato a fondare insieme alle tue sorelle il Giardino delle Luppole. Sono un'imprenditrice agricola e insieme alle mie sorelle Daniela ed Elisa lavoriamo la nostra campagna, 33 ettari di terreno biodiversi (orticole, seminativi, erbacee, vigneto, etc) che sono patrimonio della nostra famiglia da tre generazioni. Dal 2018 abbiamo iniziato la coltivazione del luppolo e nel 2020 è nato "Il Giardino delle Luppole": un progetto  a tutto tondo che "firma" ogni prodotto a base di luppolo, percorsi e progetti inerenti al luppolo. È il nostro brand che ci distingue. Come nasce la tua passione per il luppolo e per la birra artigianale? Dopo uno studio e ricerca approfondita sulle colture che avremmo potuto inserire nella nostra azienda abbiamo scelto il luppolo per diverse ragioni: - perché dopo aver bevuto birre artigianali non riusciamo più a bere altro! E qualcun

Ultimi post

I Fornelli di Sara 26 - Dalle lettere d'amore di Italo Calvino alla Scamorza affumicata con pancetta

Buca 18 - Chef Selenia Cutillo: riconoscimento del Comune di San Clemente per il locale Bib Gourmand Michelin

Rimini, Simona Saragoni de "Il Gatto sull'Albicocco" svela i segreti della sala: lei è la nuova Lady dell'ospitalità

Vulcano, Sicilia: Chef Onofrio Pagnotto prende il timone de "Il Cappero", Stella Michelin 2024